Home > News, Varie > La testimonianza di Michele Aiello sull’uso di Xcode

La testimonianza di Michele Aiello sull’uso di Xcode

Perché sei diventato sviluppatore?
Ho iniziato a sviluppare per iPhone alla fine del 2009. Il motivo è semplice. L’AppStore è una grossa opportunità per i piccoli sviluppatori e le piccole aziende di software perché ti mette quasi allo stesso livello delle grosse multinazionali. Naturalmente ho detto “quasi” perché ci sono comunque delle differenze sostanziali ma queste sono molto minori che in ogni altro campo dello sviluppo software.
Inoltre oltre a sviluppare l’applicazione c’e’ da fare poco altro. In pratica il marketing è in grossa parte fornito da Apple stessa che ti mette nella sua vetrina e a disposizione di tutti. Prima dell’AppStore per uno sviluppatore come me era impossibile pensare di vendere applicazioni ad un così vasto pubblico. Pensate solo alla necessità di fare pubblicità al proprio sito e di gestire le transazioni delle Carte di credito. Tutto questo senza menzionare il problema più grosso ovvero la diffidenza di qualsiasi utente nel dare la propria Carta di credito ad uno sviluppatore sconosciuto.
Su iTunes Store invece la maggior parte degli utenti hanno già inserito la propria Carta di credito e a quel punto sono più invogliati a spendere pochi euro per dei software che gli possono servire.
Nel mio caso un giocatore del SuperEnalotto o Win for Life non ha grande difficoltà a spendere 79 centesimi per un’applicazione nel momento in cui spende almeno 2 euro per la giocata🙂.

Dimmi la tua impressione su Xcode e secondo te il prezzo della licenza è troppo elevato?
XCode è un IDE molto buono anche se ancora leggermente inferiore a prodotti esistenti per il mondo Java (IntelliJ IDEA sopra tutti). I framework Cocoa e Cocoa Touch invece sono di gran lunga i migliori esistenti e sottolineo “di gran lunga” (questo naturalmente secondo me).
Ho trovato veramente molto “smooth” la curva di apprendimento dell’ambiente e personalmente sono stato produttivo su iPhone dopo circa 2/3 settimane. Ho un grosso background su altri linguaggi simili (Java, C++, etc.) e questo ha sicuramente aiutato ma in ogni caso sono molto contento dell’ambiente di sviluppo e delle librerie fornite da Apple e anche da terze parti.
Il costo dell’iPhone Developer Program ($99) non mi sembra per niente elevato soprattutto se si considera che in ogni caso per poter sviluppare si deve acquistare un Mac e un iPhone. Questo rende i $99 veramente una parte minima della spesa🙂. Inoltre, come dicevo prima, in cambio di questi $99 (e del 30% delle proprie vendite!) si ottiene l’accesso alla più grossa vetrina di applicazioni mobile esistente sul pianeta! Mi sembra ci si possa stare🙂.

Stai già sviluppando un altra applicazione?
Più di una per la verità🙂. Ho in fase di rilascio altre due applicazioni: una per l’invio di SMS a basso costo e con delle caratteristiche uniche ed interessanti e un’altra su…. non posso dirlo🙂 per ora è ancora un segreto ma l’app dovrebbe essere disponibile entro l’inizio di Febbraio.
Inoltre sto pianificando altri lavori e sto lavorando molto su SuperEnal8 e Win for Life – Vinci per la Vita che hanno avuto un grosso successo e quindi voglio continuare a supportare continuamente con aggiunta di nuove funzionalità molte delle quali suggerite dagli utenti stessi.

Categorie:News, Varie
  1. 23/01/2010 alle 02:06

    Anche questo articolo e molto interessante

  2. 03/02/2010 alle 10:31

    Complimenti Michele!

  1. No trackbacks yet.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: